Champagne – cosa si nasconde dietro alle bollicine più famose al Mondo

La storia dello Champagne risale al XIV secolo, quando i monaci producevano vini per le cerimonie religiose. Si racconta che lo champagne sia stato prodotto non intenzionalmente e che le bollicine dorate siano state prodotte per caso.

Ciò che di sicuro sappiamo è che le prime bollicine prodotte furono il risultato della riattivazione dei lieviti dormienti, quando - dopo l'imbottigliamento e l'affinamento autunnale - le temperature si alzarono in primavera, provocando una seconda fermentazione in bottiglia, che portò alla carbonatazione. E voilà! Fu così che fu “inventato” il Méthode Champenoise.

L'arte dello Champagne divenne subito di moda grazie all’incoronazione dei reali francesi e di altre celebrazioni nella capitale della regione Champagne, Reims, e agli ospiti reali in visita che diffusero la voce della bontà delle maestose bollicine francesi nel resto d'Europa.

Oggi lo Champagne continua ad essere associato alle feste e alle celebrazioni - giustamente. Ogni vera festa merita delle grandi bollicine!

Utilizziamo i Cookies per offrirti la migliore esperienza possibile.

Per utilizzare il nostro sito è necessario avere almeno 18 anni e accettare i nostri Termini e condizioni e l'Informativa sulla privacy.

Show delivery info

Vai su WineJump con la SPEDIZIONE GRATUITA a

Se non vivi in uno dei paesi sopra indicati, ti preghiamo di attendere! WineJump aprirà in più paesi nel corso del 2021. Nel frattempo sentiti libero di visitare il più grande assortimento di vini d’Europa.